A1/M: L’AMSICORA SUPERA LO SCOGLIO ADIGE

L’Amsicora sfodera una prova di carattere e riesce ad avere ragione di un ostico Adige, al termine di un incontro combattuto dal primo all’ultimo secondo.

Sono proprio gli ospiti a portarsi in vantaggio, dopo appena tre minuti, sugli sviluppi di un corto.

Neanche il tempo di esultare e Tisera ripristina la parità, piazzando di precisione un drive millimetrico all’angolino.

Al 7’ primo corto del match per l’Amsicora. Il drag flick di Carta è deviato in lungo.

Pochi minuti dopo arriva il secondo corto per i verdi. Stavolta si presenta in zona tiro Giustini che insacca il 2 a 1, risultato che rimarrà invariato fino alla fine del primo quarto di gara.

Al 2’ del secondo mini tempo l’Adige sigla il pareggio grazie a una spizzata sotto rete.

L’Amsicora attacca in velocità ma l’Adige risponde colpo su colpo.

Si contano almeno tre tentativi di Mirasola, Angius e Mura non andati a segno di un soffio.

Sul finire del tempo c’è spazio per un altro corto in favore dell’Amsicora ma il tiro di Carta è fuori di poco.

Squadre che vanno negli spogliatoi sul 2 a 2.

Alla ripresa del gioco c’è subito un’occasionissima per Agabio, che conclude a lato al termine di un’azione personale.

Tra il il 10’ e il 12’ l’Amsicora colleziona altri due corti che si concludono con un nulla di fatto.

Il terzo mini tempo si chiude a reti inviolate, con le due squadre ferme sul 2 a 2.

In apertura di ultimo quarto Angius manda fuori da buona posizione.

Due minuti dopo l’Amsicora guadagna un corto. È Agabio ad andare al tiro e a mettere dentro la pallina del 3 a 2.

Al 8’ Adige vicinissimo al pareggio su contropiede ma la deviazione sotto porta é fuori di misura.

Intorno al 10’ nuovo corto per i padroni di casa. Il tiro di Agabio è respinto dalla difesa ospite ma Carta, ben appostato, stoppa alto e con la pallina in ricaduta colpisce al volo e insacca in rete il 4 a 2. Davvero molto bello il gesto tecnico del difensore amsicorino.

Neanche un minuto dopo l’Adige guadagna un rigore e si porta sul 4 a 3.

Allo scadere dell’incontro ennesimo corto per i padroni di casa, senza esito.

La partita termina qui, sul 4 a 3 per i verdi, che portano a casa un’importante vittoria e consolidano così il quarto posto. Più su, Bra, Tevere e Bonomi, tutte e tre vittoriose, mantengono immutate le distanze.

A sei turni dalla fine del campionato, con ancora 18 punti in palio, i giochi per la testa della classifica non sono ancora fatti. E stavolta l’Amsicora, nel doppio turno del 12 e 13 maggio contro Bonomi e Bra, potrebbe essere arbitro delle sorti del torneo.

La partita di oggi ha dato delle certezze in più a Roberto Carta. C’è una pattuglia di giovani (oggi è arrivata la prima convocazione nella massima serie per Sedda, classe 2002) che è pronta a raccogliere il testimone e a proseguire nel segno della tradizione amsicorina.

21.04.2018 Luigi Rocchigiani – S.G. Amsicora -

Sport: 

SEGRETERIA - NUOVO ORARIO ESTIVO

S.G. AMSICORA

SEGRETERIA GENERALE

Si comunica che

dall’11 al 30 giugno 2018 la segreteria aprirà il martedì ed il giovedì con il seguente orario:

dalle ore 17.00 alle ore 19.00

MESI DI LUGLIO E AGOSTO CHIUSO

PER INFORMAZIONI

CONTATTARE

sg_amsicora@tiscali.it

CORSI AVVIAMENTO ALLO SPORT

 

Società Sportiva Amsicora Cagliari

Amsicora

Questo è il sito della Società Sportiva Amsicora di Cagliari. Al suo interno è possibile trovare notizie, foto e video degli sport praticati

Contatti