A1/F Vittoria dell'Amsicora prima della sosta

La squadra femminile dell'Amsicora chiude il girone di andata con una bella vittoria contro la Lorenzoni per 3 a 1. Le verdi mantengono il terzo posto dietro la capolista Cus Pisa e dietro l'HCU Catania.

La partita inizia con le padrone di casa subito in avanti. Al 6' su azione personale Fede Carta entra nei 22 avversari, passa la palla alla Vydohradova che si trova davanti al portiere ospite e insacca con destrezza per l'1-0.

Al 20' viene concesso il primo corto alle verdi ma Mortarino non si fa sorprendere e para. Passano solo tre minuti e al 23' l'arbitro assegna un altro corto alle padrone di casa. Questa volta Maryna Vydohradova calibra bene un push e infila la palla in rete. È il 2 a 0.

Al 24' c'è il terzo corto per le padrone di casa: tiro fuori di poco.

Al 26' un'azione di Carta che supera la linea dei 22 ma quando conclude con un bel passaggio al centro dell'area Khilko viene anticipata da un difensore. Palla fuori.

Al 28' altra azione di Fede Carta che parte da centrocampo ma quando si trova davanti al portiere spara alto.

Si va all'Intervallo sul 2 a 0.

Il secondo tempo presenta una Lorenzoni con piglio decisamente diverso rispetto al primo tempo. Cercano subito il pressing le ospiti e dopo alcuni minuti riescono a concretizzare gli attacchi. Già al 5' una doppia parata miracolosa di Alina Fedeeva neutralizza un'azione delle ospiti che dopo un primo tiro hanno la seconda possibilità di segnare dopo la respinta del portiere. È il preludio al gol. Passano pochi minuti e al 10' le braidesi vanno in goal con Rivero, complice uno svarione difensivo delle avversarie. Le cagliaritane subiscono il colpo e reagiscono. Si ribalta lo scenario e sono le verdi ora ad attaccare. Al 22' Marina Kilkho ruba palla a centrocampo, entra in area avversaria e passa la palla a Fede Carta che insacca con un drive alto di rovescio. Non ci stanno le braidesi e al 24' è la Tosco che intercetta una buona palla ma tira fuori di poco in scivolata.

Sul finire della gara si contano altre tre occasioni da goal per le sarde che al 30' sfiorano la rete con un corto di Fede Carta, al 31' con una clamorosa azione di Marina Khilko che sbaglia davanti a Mortarino da ottima posizione e infine al 33' con Enrica Mascia e Fede Mereu che non trovano sotto porta il guizzo vincente.

Si chiude sul 3 a 1, con una prestazione maiuscola, l'ultima gara del girone di andata delle ragazze di Tisera e Lilliu che dominano per buona parte dell'incontro.

La prima fase del campionato finisce qui, arrivederci a marzo 2017 per il girone di ritorno.

27/11/2016 Ufficio Stampa Amsicora

Sport: 

Anno: 

CORSI AVVIAMENTO ALLO SPORT

 

Società Sportiva Amsicora Cagliari

Amsicora

Questo è il sito della Società Sportiva Amsicora di Cagliari. Al suo interno è possibile trovare notizie, foto e video degli sport praticati

Contatti